SETTORE GIOVANILE, IL BILANCIO DI FINE STAGIONE. ANANIA: “ANNATA STRAORDINARIA”

E’ stata una grande stagione sportiva per il settore giovanile della Folgore Caratese culminata con la vittoria del titolo regionale da parte della formazione Allievi U16 allenata da Nino Re.
A tracciare un bilancio è Domenico Anania, resposanbile dell’area tecnica giovanile della società di via Dante Alighieri.
“È stata una stagione intensissima e ricca di soddisfazioni.
Dal punto di vista societario, la nascita del Comitato Tecnico preposto all’organizzazione dell’attività ha dato enorme slancio a tutto il settore giovanile. Ed i risultati sono sotto gli occhi di tutti.
La Juniores Nazionale ha centrato la qualificazione ai playoff con una squadra interamente composta da ragazzi del 2001 e 2002.
Gli Allievi 2002 ai play off ed i Giovanissimi 2004 autori di una bellissima promozione nel campionato regionale Elite.
Gli Allievi 2003 si sono laureati Campioni Regionali, coronando un percorso di tre anni.
I Giovanissimi 2005 si sono affacciati al mondo dell’agonistica togliendosi parecchie soddisfazioni anche contro formazioni sulla carta più attrezzate.
Ciliegina sulla torta è stata la conquista di due nostri ragazzi del 2004, Venturelli e Munzone, del titolo di Campioni d’Italia con la Rappresentativa della Lombardia al Torneo delle Regioni.
Numerosissime sono le richieste di nostri ragazzi da parte di società professionistiche a testimonianza dell’ottimo lavoro svolto.
Abbiamo intrapreso un percorso lungo, figlio di un progetto ambizioso, all’interno di un ambiente sano e di alta qualità. Per ultimo, i nostri Brambilla e Mignolo si sono laureati vice campioni d’Italia alla Juniores Cup con la maglia della rappresentativa Girone A che raggruppava le regioni di Liguria, Lombardia e Piemonte, mentre Rossetto e Rodroguez hanno esordito in serie D con la Prima Squadra. Insomma se è vero che il buon giorno si vede dal mattino, la nostra sarà una splendida giornata”.