Juniores, parla mister Anania: “Un finale emozionante”

Terminata la stagione regolare con il secondo posto in classifica, la Folgore Caratese si prepara ai playoff. Crescere il piu’ possibile e’ la parola d’ordine di mister Domenico Anania artefice dell’exploit di un gruppo capace di divertire con un calcio pratico e vincente. “I play off – dice l’allenatore – sono il coronamento di un ottimo percorso da parte di tutti. Siamo partiti con un obiettivo, crescere il più possibile, cercare di vivere il mondo Folgore Caratese, come un’occasione. Il tutto con due grandi enigmi: un girone molto impegnativo – e molte squadre di livello -, il secondo una rosa giovane composta da calciatori delle annate 2001 e 2002. Siamo riusciti ad amalgamarci velocemente, sfruttando l’entusiasmo iniziale, facendo un ottimo girone andata. In questo percorso abbiamo superato le difficoltà logiche, grazie al coinvolgimento di tutti i ragazzi, anche di chi ad inizio anno ha pagato il confronto con la categoria. Questo credo sia stato l’elemento importante del girone di ritorno”. L’allenatore si sofferma sui playoff: “Affrontiamo i playoff con l’entusiasmo della squadra consapevole del proprio potenziale. Iniziamo contro il Como, il 27 Aprile a Verano Brianza, provando a toglierci ancora soddisfazioni, sapendo che il vero obiettivo è provare ad arrivare ad indossare la maglia della Prima Squadra. Orgoglioso di allenare un gruppo che si è messo sempre a disposizione. Tutti questi calciatori sono i miei ragazzi, come figli, calcisticamente parlando”. La chiusura e’ sul settore giovanile della Folgore Caratese: “Il Settore Giovanile Agonistico ha disputato un’ottima stagione. Siamo in corsa anche lì per obiettivi importanti. Questo deve essere lo spirito di lavoro, l’entusiasmo. Non per vincere ma per migliorare attraverso il lavoro di gruppo, solo così i risultati diventeranno una conseguenza. Tutti insiene, naturalmente”.