Ligorna – Folgore Caratese 2-1, il resoconto della partita

La Folgore Caratese torna da Genova a mani vuote e con la consapevolezza di aver raccolto meno di quanto abbia espresso sul campo. Il Ligorna vince 2-1 e continua la propria corsa verso l’obiettivo play-off, mentre gli uomini di Longo hanno tre punti di vantaggio sulla zona-play out.
La partita si sblocca nella ripresa, dopo un primo tempo a reti inviolate e dove alla Folgore Caratese è mancato solo il gol.

LA PARTITA. Ligorna con il modulo 4-4-2, Folgore Caratese con il 4-3-3. Al 7’ conclusione di Valenti dal vertice sinistro dell’area di rigore e parata di Rainero. Al 9’ Carbonaro servito alla perfezione da Drovetti esalta i riflessi di Bulgarelli con palla deviata in fallo laterale e al 12’ Poesio dentro per Carbonaro e conclusione potente in area di rigore. Bulgarelli ancora una volta dice no all’attaccante della Folgore Caratese. Al 19’ Drovetti appoggia per Poesio, il numero 8 della Folgore Caratese scarica dal limite ma la conclusione sfiora il palo alla sinistra di Bulgarelli. Al 25’ sempre Poesio protagonista, bel tiro in porta dai 25 metri e paratona di Bulgarelli che devia angolo. Al 28’ Ngom cerca di sorprendere Bulgarelli dal limite, palla alta di poco sulla traversa, mentre al 29’ suggerimento di Carbonaro per Gioe’ e diagonale del n. 9 brianzolo che si spegne a fondo campo. Nella ripresa al 13’ subito prodezza a di Rainero su incornata di Valenti ma sulla presecuzione dell’azione il Ligorna passa in vantaggio. Spettacolare rovesciata di Silvestri in area di rigore e palla in rete. E’ 1-0 per i padroni di casa. Quattro minuti dopo il raddoppio del Ligorna sempre con Silvestri. Il n. 6 ligure palla al piede supera in slalom i difensori della Folgore Caratese e con tocco preciso infila Rainero per il 2-0. Al 23’ Valenti dal limite, pallone parato da Rainero. Al 31′ gli uomini di Longo accorciano le distanze. Papa Waigo, in campo da pochi minuti, lancia con il contagiri Carbonaro che controlla la palla e in diagonale batte Bulgarelli. Partita riaperta e al 39′ ancora Carbonaro ha l’occasione del pareggio ma Bulgarelli si oppone ancora una volta.
Finisce 2-1 per il Ligorna, dopo 5 minuti di recupero concessi dall’arbitro Delnotaro. Adesso la pausa e alla ripresa del campionato la Folgore Caratese attende il Casale al “Claudio Casati” di Verano Brianza.

RISULTATI 26^ GIORNATA (Gir. A)
Bra – Chieri 1-3, Arconatese – Borgaro Nobis 0-1, Lecco – Pro Dronero 2-0, Casale – Lavagnese 1-1, Inveruno – Savona 2-0, Ligorna – Folgore Caratese 2-1, Milano City – Sanremese 1-1, Sestri Levante – Stresa 2-0, Borgosesia-Fezzanese rinv. al 10/3

CLASSIFICA
Lecco 67 punti; Unione Sanremo 52; Savona 47; Ligorna 44; Inveruno 43; Casale 42, Chieri 41; Sestri Levante 33; Bra 33; Folgore Caratese, Lavagnese 32; Fezzanese*, Milano City 30; Borgosesia 27*; Arconatese 26; Borgaro 19; Pro Dronero 18; Stresa 16. *una gara in meno

PROSSIMO TURNO 17/3 ore 14,30
Borgaro-Sestri Levante, Chieri-Lecco, Fezzanese-Inveruno, Folgore Caratese-Casale, Lavagnese-Borgosesia, Pro Dronero-Arconetese, Unione Sanremo-Ligorna, Savona-Bra, Stresa-Milano City