Milano City – Folgore Caratese, la guida alla partita

Nel giorno dell’Epifania, scatta il girone di ritorno in Serie D. La Folgore Caratese (gir. A) cerca il primo acuto del 2019 affrontando al “Roberto Battaglia” di Busto Garolfo il Milano City, formazione coinvolta in piena zona retrocessione.

Mister Emilio Longo dovrà fare a meno dello squalificato Monticone in difesa e degli indisponibili Poesio e Vingiano. Prima chiamata in Prima Squadra per gli juniores Matteo Puzzo (2001) e Jacopo Mintrone (2001).
Mister Ezio Rossi, invece, dovrà rinunciare al centrocampista Campus per infortunio, mentre da valutare le condizioni di Neto Pereira di rientro da un infortunio muscolare.

Il fischio d’inizio è per le ore 14.30.

PRECEDENTI. E’ la seconda sfida tra le due squadre. L’unico precedente risale alla gara di andata finita 1-1.

CONVOCATI L’allenatore Emilio Longo ha convocato i seguenti 21 calciatori: Delventisette, Rainero, Cacciatore, Carrara, Derosa, Gerevini, Marconi, Mintrone, Bianco, Drovetti, Pertica, Daynè, Gioè, Valotti, Penna, Burato, Carbonaro, Ngom, Ciko, Sordillo, Puzzo.

TERNA ARBITRALE La partita Milano City-Folgore Caratese sarà arbitrata da Bogdan Nicolae Sfira di Pordenone, mentre gli assistenti designati sono Federico Maria Pastore di Collegno e Dario Ameglio di Torino.

Bogdan Nicolae Sfira ha 24 anni, originario della Romania ed è alla 2^ stagione in serie D con 26 presenze all’attivo. Dati alla mano: 92 cartellini gialli distribuiti, 3 le espulsioni per doppia ammonizione, 1 rosso diretto e 13 rigori assegnati.

In questa stagione ha diretto 11 partite del campionato di Serie D. Milano-City-Folgore Caratese sarà la prima direzione di gara nel girone A.

Ha arbitrato 1 partita della Nazionale italiana U17 e 1 dell’U16: la prima nell’amichevole internazionale contro la Bosnia finita 2-0 (24 agosto 2016) e la seconda dell’Italia contro la Norvegia finita 2-1 per gli ospiti (11 novembre 2014) valida per il 3° Memorial “Bruno De Marchi”.

PROGRAMMA 17^ GIORNATA E ARBITRI (girone A)
Arconatese – Borgosesia (Aleksandar Djurdjevic di Trieste), Borgaro Nobis – Savona (Dario Duzel di Castelfranco Veneto), Lecco – Inveruno (Ermes Fabrizio Cavaliere di Paola), Ligorna – Bra (Valerio Bertuzzi di Piacenza), Milano City – Folgore Caratese (Bogdan Nicolae Sfira di Pordenone), Pro Dronero – Chieri (Stefano Peletti di Crema), Sestri Levante – Casale (Ermal Bullari di Brescia), Stresa Sportiva – Fezzanese (Riccardo Fichera di Milano), Unione Sanremo – Lavagnese (Eugenio Scarpa di Collegno).

CLASSIFICA Lecco 42 punti; Unione Sanremo 35; Savona 34; Casale 32; Ligorna, Inveruno 27; Bra 25; Folgore Caratese 23; Sestri Levante, Chieri 22; Fezzanese 21; Lavagnese* 20; Borgosesia 18;Arconatese, Milano City 16; Stresa 13; Pro Dronero* 12; Borgaro 5.
*una partita in meno