Inveruno-Folgore Caratese, la guida alla partita

La Folgore Caratese cerca punti sul campo dell’Inveruno contro una compagine imprevedibile e che va a corrente alternata. Entrambe con 8 punti in classifica, il match – inserito nel programma dell’8^ giornata del girone A in Serie D – mette in palio punti pesanti per continuare a scalare la classifica e avvicinarsi alla zona play off. Nessuna defezione in casa Inveruno, mentre nella Folgore Caratese gli indisponibili sono Papa Waigo e Valotti.
Si gioca domenica 4 novembre alle ore 14,30 allo Stadio “Luigino Garavaglia” di Inveruno (via Lazzaretto, 13).

PRECEDENTI. Dal 2015 ad oggi, sono 6 sei le sfide complessive tra Folgore Caratese ed Inveruno con 3 vittorie per i milanesi, 2 pareggi e 1 vittoria dei brianzoli per 2-1 proprio al “Luigino Garavaglia” che risale al 20 aprile del 2016.

CONVOCATI. Per la trasferta di Inveruno, l’allenatore Emilio Longo ha convocato i seguenti 22 calciatori: Asnaghi, Rainero, Cacciatore, Carrara, Conrotto, De Rosa, Gerevini, Marchio, Marconi, Monticone, Pertica, Bianco, Ciko, Drovetti, Penna, Perini, Poesio, Vingiano, Daynè, Gioè, Moretti, Ngom.

LA TERNA ARBITRALE. La partita Inveruno-Folgore Caratese valida per l’8^ giornata del girone A, sarà diretta da Giuseppe Romaniello di Napoli, mentre gli assistenti designati sono Filippo Tortolo e Lorenzo Ret rispettivamente delle sezioni Aia di Basso Friuli e Udine.

Giuseppe Romaniello, è alla seconda stagione in Serie D e vanta 24 presenze di cui 4 in Coppa Italia D. Non ha mai arbitrato la Folgore Caratase, mentre è stato designato la scorsa stagione a dirigere Bra-Inveruno terminata 2-1 per i milanesi.

Invece, si incrociano nuovamente le strade tra Folgore Caratese e il guardalinee Filippo Tortolo, designato nella scorsa stagione con la terna che ha diretto Folgore Caratese-Varesina (2-1 alla 36ma giornata).
8^ GIORNATA – Designazioni arbitrali
Girone A: Bra – Lavagnese (Giuseppe Mucera di Palermo), Arconatese – Savona (Mattia Ubaldi di Roma 1), Borgosesia – Casale (Sergio Palmieri di Conegliano), Lecco 1912 – Fezzanese (Simone Picchi di Lucca), Inveruno – Folgore Caratese (Giuseppe Romaniello di Napoli), Ligorna – Stresa (Emanuele Ceriello di Chiari), Milano City – Pro Dronero (Mauro Gangi di Enna), Sestri Levante – Chieri (Matteo Frosi di Treviglio), Unione Sanremo – Borgaro Nobis (Luca Calvi di Bergamo)

CLASSIFICA Ligorna 17 punti; Lecco 16*; Savona*, Unione Sanremo* 14; Chieri, Fezzanese 12; Bra 10; Arconatese, Lavagnese 9;, Folgore Caratese, Casale, Inveruno, Pro Dronero 8; Borgosesia, Milano City, Sestri Levante 5; Stresa* 4; Borgaro 1. *una partita in meno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *