Colpaccio esterno, la Folgore Caratese sbanca Varesina 1-0

Altri tre punti pesanti per la Folgore Caratese nella 17^ giornata di andata del campionato di Serie D (gir. A) che batte la Varesina 1-0 al “Comunale” di Venegono Superiore (VA) e ora mette nel mirino il 4° posto della Pro Sesto (32) e il terzo del Como (33).
La rete di Antonucci, siglata al primo minuto di recupero della ripresa sui quattro complessivi, è il segnale che adesso la Folgore Caratese (30 punti) va su ogni pallone e si gioca la partita fino a quando l’arbitro non ne decreta la fine.
Mister Sandro Siciliano, conferma il 4-3-3 e deve fare a meno dello squalificato Burato. Al suo posto l’ottimo Vingiano, con Drovetti e il rientrante Marconi in mediana, mentre in attacco fa il suo esordio il neo-acquisto Gambino accanto a Peluso e Carbonaro a completare il tridente e dimostrando di essere una punta da categoria superiore di qualità e carattere.
In casa Varesina, l’allenatore Marzio gioca con il 4-3-2-1 confermando fiducia al baby Morello, mentre in porta schiera l’altro giovanissimo, Del Ventisette al posto di Vaccarecci, infortunatosi nell’allenamento di rifinitura.
Padroni di casa subito pericolosi in avvio all’ 11′ con Shiba, ma Rainero è bravo a chiudere lo specchio della porta. Poi Giglio su punizione (30′) e Giovio (41′) su assist di Shiba provano a cambiare inerzia al match. Sul finale di primo tempo Gambino di testa sfiora il gol del vantaggio (44′). Nella ripresa Giovio spreca da buona posizione sprecando di piatto, poi Del Ventisette si supera sull’incornata di Gambino (15′). La Folgore Caratese sale in cattedra e superlativo l’estremo Del Ventisette che devia in angolo la sassata di Marconi (18′). Al 45′ ci riprova di testa Gambino e inzuccata a lato. Poi il neo entrato Antonucci, è lesto a ribattere in rete l’ennesima respinta di Del Ventisette su Gambino e siglare la rete dell’1-0.

Al rientro a Carate Brianza, ad aspettare la squadra, c’era il presidente Michele Criscitiello che ha offerto da bere ai protagonisti di questa vittoria.

SALA STAMPA
“Una grandissima vittoria – ci spiega Nicola Antonucci – cercata e voluta con determinazione. Non era facile venire a vincere su un campo difficile come quello della Varesina. Adesso abbiamo la Coppa Italia e poi la Pro Sesto. La strada intrapresa è quella giusta. Contento della rete segnata, ma come ripeto, sono a disposizione del mister e della squadra e do’ sempre il massimo per ripagare la fiducia dell’allenatore e della società che hanno in me”.
A Giuseppe Gambino è mancata solo la rete all’esordio, ma nel complesso una grande partita di qualità e quantità al centro dell’attacco: “Vincere è sempre importante – ci dichiara – il campionato è lungo e noi siamo una squadra dal grande potenziale. E’ vero mi è mancata la rete in questo esordio, ma sono contento della mia prestazione. Ho ancora da lavorare perché voglio raggiungere presto la migliore condizione. Mi alleno da pochi giorni con la mia nuova squadra e sono contento di aver accettato la Folgore Caratese”.

VARESINA-FOLGORE CARATESE 0-1
Marcatori: 46′ st Antonucci
VARESINA (4-3-2-1) Del Ventisette, Tino, Shiba, Giovio (27′ st Carpentieri), Osuji (34′ Mira), Morello (20′ st Martinoia), Broggi (39′ Ghidini), Menga, Albizzati, Milianti, Giglio. All. Marzio. A disp. Vaccarecci, Vinasi, De Fazio, Jozic, Geraci, Mira.
FOLGORE CARATESE (4-3-3) Rainero, Bianco, Monticone, Sirigu, Carbonaro (32′ st Rivaldinho), Gambino, Peluso, Marconi, Drovetti (12′ st Ciko), Vingiano, Bonanni (41′ st Antonucci). All. Siciliano. A disp. Varesio, De Santis, Moretti, Derosa, Corioni, Cattaneo.

Arbitro Cavaliere di Paola
Assistenti Cremona di Genova e Bernardini di Genova
Ammoniti: Gambino, Peluso.
Angoli 3-4

17^ GIORNATA
Girone A: Seregno-Chieri 1-1, Arconatese-Oltrepovoghera 1-1, Borgosesia-Borgaro Nobis 2-1, Derthona-Gozzano 0-1, Caronnese-Inveruno 5-0, Castellazzo B.da-Varese 0-2, Como-Olginatese 1-0, Pavia-Casale 2-2, Pro Sesto-Bra 1-3, Varesina-Folgore Caratese 0-1

CLASSIFICA 41 p. Caronnese; 38 Gozzano; 33 Como; 32 Pro Sesto; 30 Folgore Caratese; 29 Borgosesia; 25 Chieri, 25 Bra, 23 Inveruno, Varese; 22 Varesina; 21 Borgaro; 20 OltrepoVoghera, 19 Pavia, 17 Olginatese, Arconatese; 16 Casale, 14 Seregno; 9 Castellazzo Bormida; 8 Calcio Derthona.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *