Pllumbaj punisce la Folgore. La Bustese vince a Carate

CARATE BRIANZA – Nella gara valida per la 31^ giornata del girone A di Serie D, la Folgore Caratese viene sconfitta al “XXV Aprile” dalla Bustese. Match sottotono per gli Azzurri, che vengono puniti da Pllumbaj nel finale di primo tempo. Nella ripresa la reazione c’è, in particolare negli ultimi minuti, ma non basta. Dopo la Pasqua la capolista Cuneo affronterà i ragazzi di mister Beoni a Carate Brianza.

Mister Beoni ripropone l’ormai canonico 4-3-3 in cui vi sono solo due cambi rispetto al match contro il Bra. Cosentini prende il posto di Todisco, nella retroguardia completata da Colonna, Perego e Colonna davanti a Bavena. Giacinti rileva Puccio in mediana, mentre davanti è confermato il trio Cesana-Simeri-Capristo. Il match inizia con gli ospiti all’attacco: dopo soli due minuti un rimpallo favorisce Pllumbaj, che conclude però troppo debolmente davanti a Bavena. Poco dopo è Crea a calciare una punizione dal centro-sinistra appena a lato, così come il solito Pllumbaj al 6’, che dopo aver superato Perego sulla sinistra, entra in area e non trova di un soffio la porta difesa da Bavena. La chance più clamorosa per gli ospiti arriva, neanche a dirlo, dai piedi di Pllumbaj al 27’: l’attaccante albanese si fa spazio in area e calcia a botta sicura, trovando però il provvidenziale salvataggio di Concina sulla linea di porta. Azzurri pericolosi solo al 34’, quando Simeri manda di poco a lato una punizione dal centro-destra dell’area. Occasione questa, capitata poco prima del vantaggio varesotto firmato al 38’ da Pllumbaj di testa su cross di Panzetta. Quattordicesimo gol nel girone A in questa stagione per l’attaccante albanese. La Folgore Caratese prova a pareggiare subito, anche se sul corner battuto da Innocenti l’incornata di Concina non trova la porta difesa da Frigione.

Loris Beoni rivoluziona l’undici iniziale nella ripresa, inserendo Antonucci e Moreo per Ciko e Cosentini. Gli Azzurri ci provano prima con Concina che conclude a lato al volo su corner dalla destra, poi con Capristo il cui tiro da fuori termina alto. A calciare alto è anche Simeri al 31’, poco prima della grande chance ospite per chiudere definitivamente il match: discesa di Pllumbaj sulla destra e palla per Panigada che scarta Bavena ma non conclude in porta, terminando per essere rimontato dal portiere Azzurro. La porta caratese, in questa occasione, è salva. Nel finale sono in serie Monni, Cesana e Antonucci a provarci, oltre al solito Simeri che manda a lato in girata su cross dalla sinistra. Frigione e la Bustese si salvano dal pareggio dei padroni di casa ed escono con tre importantissimi punti dal “XXV Aprile”. Prossimo avversario, sempre tra le mura amiche, sarà la capolista Cuneo.

FOLGORE CARATESE-BUSTESE 0-1

MARCATORI: 38’ Pllumbaj

FOLGORE CARATESE (4-3-3): Bavena; Colonna, Perego, Cosentini (1’ s.t. Moreo), Concina; Innocenti (25’ s.t. Monni), Giacinti, Ciko (1’ s.t. Antonucci); Cesana, Simeri, Capristo. A disposizione: Cavana, Citterio, Serleti, Todisco, Giacinti, Lisai, Massaro. Allenatore: Loris Beoni.

BUSTESE (4-4-2): Frigione; Arcuri, Parini, Alushaj, Pisoni; Panzetta, Papasodaro (21’ s.t. Venturelli), Mavilla, Crea (22’ s.t. Putignano); Panigada (42’ s.t. Rondanini), Pllumbaj. A disposizione: Ghirlandi, Bisceglia, Rorato, Bellich, Martelli, Pariani. Allenatore: Davide Cordone.

ARBITRO: Sig. Marco Bodini di Verona (Assistente 1: Sig. Mirko Piotti di Brescia, Assistente 2: Sig. Emanuele Santoruvo di Brescia).

AMMONITI: Giacinti, Antonucci (F), Crea (B)

NOTE: Giornata calda e soleggiata, terreno un ottime condizioni. Recupero: 1‘, 4‘. Spettatori: 300 ca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *